domenica 26 gennaio 2014

Il molino dei miei bisnonni / My great-grandparents' mill

Stasera ho ricevuto una foto che non ho potuto fare a meno di condividere con voi!

Questa è una foto del mulino dei miei bisnonni!  Federigo Ciampa nacque a Montefalcione (AV) 10.XI.1856 e morì ivi 12.XII.1926.  Mariagrazia De Angelis nacque a Torre le Nocelle (AV) 5.VII.1862 e morì a Montefalcione 13.IX.1919. Il mulino esiste ancora a Contrada Percianti a Montefalcione.

I miei più sentiti ringraziamenti al cugino, Raffaele Salvatore Ciampa (nato a Montefalcione ma residente in Inghilterra) per mandarmi la foto.  Si è scattata dalla sorella, Adriana Ciampa, che vive ancora a Montefalcione. (Il loro nonno era Giuseppe Ciampa, 1889-1980, il terzo dei nove figli di Federigo e Mariagrazia.)
  Tonight I received a photo that I could not resist sharing with you!

This is a photo of my great-grandparents’ mill!  Federigo Ciampa was born in Montefalcione (Avellino) on 10 Nov. 1856 and died there on 12 Dec. 1926. Mariagrazia De Angelis was born in  Torre le Nocelle (Avellino) on 5 July 1862 and died in Montefalcione on 13 Sept. 1919.  The mill still exists today on Contrada Percianti in Montefalcione.

A heartfelt thanks to my cousin, Raffaele Salvatore Ciampa (born in Montefalcione but living in England) for sending me the photo. It was taken by his sister, Adriana Ciampa, who still lives in Montefalcione. (Their grandfather was Giuseppe Ciampa, 1889-1980, the third of Federigo and Mariagrazia’s nine children.)
Federigo Ciampa (1856-1926)

2 commenti:

  1. Che meraviglia questa foto Leonardo caro..e chissà quanti ricordi ti giungono alla mente...
    Complimenti per la tua carriera e la tua vita alquanto movimentata, ma molto interessante...
    E bello a volte passare sul web e scoprire blog come il tuo..
    Mi iscrivo subito sperando di farti piacere e sarei felice tu volessi ricambiare.
    Mi occupo di musica preferibilmento rock per un giornale, ma sono anche insegnante di danza, non ti spaventare ..
    Di conseguenza non posso non amare la musica classica!
    Un abbraccio...
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Nella, per il tuo commento straordinariamente gentile. Io non posso non amare la danza; io vorrei che ogni nota che io suono dovesse danzare. Grazie di nuovo.

      Elimina