sabato 12 ottobre 2013

Citazione della Settimana / Quote of the Week

“Perché ti meravigli che gli uomini virtuosi, per venir rafforzati, ricevano tali scosse? Non si può dir solida e forte una pianta, se il vento non la scuote di continuo: perché proprio queste continue raffiche la rinsaldano e ne attaccano più solidamente al suolo le radici; sono fragili invece le piante cresciute in una valle piena di sole. Dunque è nell’interesse stesso degli uomini virtuosi, perché imparino a non atterrirsi di nulla, vivere sempre tra i pericoli e sopportare con animo sereno quelli che diventano mali, soltanto se sono mal sopportati.”

Da De Providentia (dai “Dialoghi”) di Lucio Anneo Seneca (“Seneca il Giovane”), 4 a.C. – 65 d.C.
Traduzione italiana di Nedda Sacerdoti.
   “Why, then, do you wonder that good men are shaken in order that they may grow strong? No tree becomes rooted and sturdy unless many a wind assails it. For by its very tossing it tightens its grip and plants its roots more securely; the fragile trees are those that have grown in a sunny valley. It is, therefore, to the advantage even if good men, to the end that they may be unafraid, to live constantly amidst alarms.”

From De Providentia (from the “Dialogues”) by Lucius Annæus Seneca (“Seneca the Younger"), 4 BC – 65 AD.
English translation by John W. Basore, c. 1928. 

Nessun commento:

Posta un commento