martedì 22 gennaio 2013

Mac & Cheese Italoamericano

Foto: garantitaly.com
Macaroni & cheese è un piatto con grandissimo potenziale italoamericano! Visto che la pasta e il formaggio sono due ingredienti dei quali gli italiani sono esperti mondiali, si può facilmente elevare questo piatto a una prelibatezza.

State attenti alle ricette più complicate che chiedono il brodo, la farina, la crème fraîche, le cipolle, il senape ... No, ci vogliono soprattutto la pasta e il formaggio. (OK, forse un po’ di Speck.  Se per caso ce l’abbiate ...)

500 g gomiti
250 mL panna & 250 mL latte
(oppure, 500 mL di “half & half”)
Formaggi
Pepe nero, frescamente macinato
Un pizzico di noce moscata, frescamente macinata
(per la versione al forno) Pangrattato e parmigiano/pecorino frescamente grattugiato

Allora, per i formaggi:
* In America si usa il cheddar, che quando è di ottima qualità (e.g., dalla marca vermontese, Cabot) è stupendo.
* Io uso una metà cheddar e una metà Emmentaler (in America “Swiss cheese”), poi un po’ di mozzarella o scamorza a striscioline (ma solo un po’ — è troppo filante).
 * Per sostituire il cheddar in Italia, non è così facile. È importante capire quali formaggi non sono adatti. I sottoelencati non si possono usare:
- formaggi troppo piccanti o salati (pecorino, parmigiano, provolone Auricchio)
- formaggi morbidi (ricotta, mascarpone)
- formaggi di un sapore troppo particolare (caprino, gorgonzola, brie)

Dunque, le scelte sarebbero i formaggi a pasta semidura che si sciolgono bene:

- Fontina
- Branzi
- Bitto
- Toma
- Asiago
- Taleggio
- Bel Paese
- Provola
- Caciocavallo
- un formaggio dal vostro paese simile ai sopraelencati

* Poi, se vogliate aggiungere un pizzico di qualcosa più piccante (parmigiano, pecorino, provolone), per un po’ di sapore, non farebbe niente di male.

Allora, la preparazione semplicissima:

Fate bollire la pasta nel modo normale.  Se farete questo piatto in forno, toglierete la pasta un minuto prima del tempo normale.

Mentre cuoce la pasta, sciogliete lentamente, sopra una fiamma bassa, i formaggi nel latte, panna, noce moscata, e pepe.

Adesso, avete due scelte: (1) Versione sopra la stufa: aggiungete la pasta alla pentola che contiene i formaggi, e buon appetito! (2) Versione al forno: combinate la pasta un po’ al dente e i formaggi in una teglia inburrata, coprite il tutto con uno strato di pangrattato e parmigiano/pecorino, e fatelo cuocere scoperto a 190º per 25-30 minuti, finchè i formaggi faranno bolle e la cima sarà rosolata ma non troppo.

Lasciatelo stare per qualche minuto, per solidificarsi un po’.

C’è un vantaggio di preparare la prima versione, una ricetta golosa che potete fare con gli avanzi: bocconi di macaroni & cheese! (In inglese, macaroni & cheese bites.)

Mettete il mac & cheese in una parte fredda del frigorifero. Quando è sufficientemente duro, rimuovetelo dal frigo e tagliatelo in cubetti di 2,5 cm³ circa. Fateli bagnare in uovo sbattuto, poi impanateli e soffriggeteli in olio. State attenti alla temperatura, abbastanza alta per farli rosolare ma non così alta che l’esterno si bruci e l’interno sia ancora freddo. Questa è ricetta veramente decadente. Mi piace tanto!

2 commenti:

  1. Ciao Leonardo!!
    Adoro i formaggi e tutti i piatti a base di formaggio! Un giorno mi piacerebbe provare quelli americani. :)
    Ps: io provengo da dove si produce l'Asiago!
    Un saluto, Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sì? Dunque, sei vicentina? Oppure berica? ;)

      Elimina